Il giardino dei bergamotti, un luogo magico e una preziosa produzione.

Un'importante attività del progetto posso dire sia stata quella di cercare le persone giuste, soprattutto quando ho pensato di realizzare delle interviste sul campo. Anzi, di più, è fondamentale. Ecco, Ugo avevo avuto modo di incontrarlo nella sua stessa azienda in occasione di un pranzo con il team Gastrocert al completo, forse mesi prima. A quel tempo non pensavo che avrei avuto spazio per le mie storie. Vagavano solo nella mia mente, un po' senza speranza. Era già tanto il lavoro da fare. Quando, invece, ha prevalso il desiderio per il quale "volevo andare" e il tempo lo avrei trovato, fosse pure la notte, Ugo è riapparso nei miei pensieri. Spesso mi succede di sentire una sveglia "interna" che mi obbliga a riprendere il filo perso (apparentemente).

Un colpo di telefono e la sua voce, calda e aperta, mi ha condotta fino a lui. Meglio, "ci" ha condotti, Carlo è stato il mio speciale supporter.

La storia di Ugo racconta qualcosa di diverso rispetto alla storia di Mimma, una storia di una produzione di eccellenza, quella dell'olio essenziale di bergamotto. La chiave per la riuscita è stata però quella di avere lavorato insieme ad altre persone, con il desiderio comune di creare qualcosa di diverso. E questo Mimma lo ha detto bene, serve essere uniti. "Tutti insieme" è una parola che anche Ugo ha usato spesso nel corso del nostro incontro. E penso faccia proprio la differenza! 

Ugo racconta anche altro, che ho ascoltato con molto interesse. Le ragioni o "non ragioni" (ovvero quelle che non rispondono a una logica ma alla pancia) della sua scelta, grazie alle quali ha dato forma a un luogo magico. Lo ringrazio infinitamente per quel sapere di cui mi ha reso partecipe.

Il racconto dell'incontro lo trovate qui all'interno dell'articolo, nel capitolo "Andare per storie: traditions told".


Ugo Sergi
Questa intervista è stata realizzata nel 2017, nell'ambito del progetto Gastrocert, un progetto su: Gastronomy and Creative Entrepreneurship in Rural Tourism, funded by JPI Cultural Heritage and Global Change – Heritage Plus, ERA-NET Plus action “Development of new methodologies, technologies and products for the assessment, protection and management of historical and modern artefacts, buildings and sites”, 2015-2018.





Commenti

Post più popolari